copertina

Le ONG del soccorso in mare chiedono un incontro urgente a Draghi

Gentile Presidente Mario Draghi, dopo l’ennesima tragedia occorsa nel Mediterraneo giovedì scorso, crediamo indispensabile chiederle un incontro urgente. Ogni volta che si ripete un naufragio speriamo che sia l’ultimo. Anche la tragedia di questi giorni poteva molto probabilmente essere evitata. Nelle oltre 24 ore trascorse tra la prima segnalazione di Alarm Phone e il consumarsi della…

Sea-Watch sostiene i portuali di Genova: Mentre protegge le “navi della morte”, l’Italia criminalizza chi difende i diritti umani e chi salva vite in mare.

Sea-Watch esprime il suo pieno sostegno ai portuali di Genova, ennesimo obiettivo della crociata delle autorità italiane contro chi si impegna in prima linea nella solidarietà e nella difesa dei diritti umani. Da maggio del 2019 le maestranze portuali di Genova si oppongono al transito indisturbato di armi e altro materiale bellico presso le banchine…

Accordo Italia-Libia: 4 anni di fallimenti, abusi e torture nel segno del cinismo della politica

Oltre 785 milioni spesi dall’Italia per sostenere un accordo che, senza fermare le morti in mare, ha consentito il respingimento in Libia di 50 mila persone, di cui 12 mila solo nel 2020. Nell’anniversario della firma del Memorandum, l’appello al Parlamento di ASGI, Emergency, Medici Senza Frontiere, Mediterranea, Oxfam e Sea-Watch, per un’immediata revoca degli…